Pubblicati da user

L’EX HA FAMIGLIA E FIGLI? MANTENIMENTO RIDOTTO

La Cassazione con sentenza n. 14175/16 del 12/07/2016 stabilisce la riduzione dell’assegno di mantenimento in favore della moglie e dei figli quando l’obbligato ha iniziato una nuova relazione e abbia avuto dei figli.   http://www.laleggepertutti.it/126143_mantenimento-ridotto-lassegno-se-lex-ha-nuova-famiglia-e-figli

Divorzio breve e consenso dei coniugi

La nuova legge sul divorzio breve ha solo cambiato i tempi di attesa per il divorzio. Per il resto nulla è cambiato. Pertanto, se si vuole procedere con il divorzio davanti al Sindaco o la negoziazione assistita è necessario il consenso dei coniugi.  In assenza di consenso si avanza la domanda di divorzio attivando la […]

Nessun mantenimento se la donna può lavorare

Non ottiene l’assegno di mantenimento se la donna, casalinga, è ancora in giovane età ed ha tutte le capacità fisiche e mentali per guadagnare qualcosa, soprattutto se il marito è disoccupato (Cass. sent. n. 11870/15 del 9.06.2015) Continua a leggere…

Figli, matrimonio e mantenimento

La Corte d’Appello di Napoli, con una recente sentenza (n. 47/2015) ha stabilito che con il matrimonio il figlio perde il diritto all’assegno di mantenimento erogatogli dai genitori. Continua a leggere…

Divorzio breve e scioglimento della comunione dei beni

La legge sul divorzio breve ha aggiunto un nuovo comma all’articolo  191 c.c., con il quale anticipa lo scioglimento della comunione dei beni. Se prima occorreva aspettare la fine del processo e dunque la sentenza di separazione (in caso di separazione giudiziale) o l’omologa (in caso di separazione consensuale), ora sin dall’udienza Presidenziale, dove i […]

I nonni non hanno diritto all’affidamento dei minori di coniugi separati

Per le domande di affidamento nel procedimento di separazione e divorzio, il nuovo art. 155 c.c., novellato dalla Legge 8 febbraio 2006 n. 54, si è limitato ad affermare che, in caso di separazione tra i genitori, il figlio minore ha non soltanto il diritto “di mantenere un rapporto equilibrato e continuativo con ciascuno di […]