Articoli

Legal Research

Divorzio breve e consenso dei coniugi

La nuova legge sul divorzio breve ha solo cambiato i tempi di attesa per il divorzio. Per il resto nulla è cambiato. Pertanto, se si vuole procedere con il divorzio davanti al Sindaco o la negoziazione assistita è necessario il consenso dei coniugi.  In assenza di consenso si avanza la domanda di divorzio attivando la normale procedura del divorzio giudiziale (assistenza dell’avvocato e Tribunale ordinario).

Continua a leggere…

Legal Research

Divorzio breve e scioglimento della comunione dei beni

La legge sul divorzio breve ha aggiunto un nuovo comma all’articolo  191 c.c., con il quale anticipa lo scioglimento della comunione dei beni. Se prima occorreva aspettare la fine del processo e dunque la sentenza di separazione (in caso di separazione giudiziale) o l’omologa (in caso di separazione consensuale), ora sin dall’udienza Presidenziale, dove i coniugi sono autorizzati a vivere separati, si verifica l’automatico scioglimento della comunione legale.

Continua a leggere….