Legal Research

Divorzio breve e consenso dei coniugi

La nuova legge sul divorzio breve ha solo cambiato i tempi di attesa per il divorzio. Per il resto nulla è cambiato. Pertanto, se si vuole procedere con il divorzio davanti al Sindaco o la negoziazione assistita è necessario il consenso dei coniugi.  In assenza di consenso si avanza la domanda di divorzio attivando la normale procedura del divorzio giudiziale (assistenza dell’avvocato e Tribunale ordinario).

Continua a leggere…